Google
 

09 aprile 2009

Il coraggio e la solidarietà in Abruzzo

Questo blog non chiude, i muri non fanno parte della mia filosofia, ritroverà tempo e parole.
Oggi si fa spazio per un urlo:
vi comunico un riferimento sicuro per le donazioni per il terremoto. Rifondazione ha già improntato campi e tramite le brigate di solidarietà attiva e le sedi abruzzesi è sul territorio. Per le donazioni via internet da qui, se volete, potete dare in sicurezza il vostro contributo (e trovare altri link e informazioni).
E poi voglio segnalare il blog di una nostra vecchia amica blogger: Anna dove trovate altri riferimenti per gli aiuti sicuri e dove, soprattutto, grazie al suo coraggio e nonostante le perdite subite, sta cercando di fare vera informazione oltre il muro di omertà politica e giornalistica. Qui (da Marina) trovate le coordinate bancarie per aiutarla a ricevere un portatile dotato di connessione internet, la catena solidale del mondo dei blog si è messa in movimento.
Non smetteremo di parlarne finché anche l'ultimo abruzzese non avrà una sistemazione dignitosa e la certezza di tornare il più presto possibile ad avere un vero tetto per la sua famiglia.

Update: Rifondazione ha approntato due campi accoglienza a San Biagio e Camarda con servizi di cucina, asilo sociale, assistenza psicotraumatologica, lavanderia sociale.
Per il contributo economico:
Conto Corrente Bancario
RIFONDAZIONE PER L'ABRUZZO
IBAN: IT32J0312703201CC0340001497 (dall'estero aggiungere cod. Swift: BAECIT2B)
Per disponibilità varie tutti i recapiti sul sito di Rifondazione

Update 2:
Anna ha ricevuto il portatile!

15 commenti:

Franca ha detto...

Fatto...

Irish Coffee ha detto...

la catena dei blogger questa volta stà eseguendo un aiuto importantissimo
non c'è spazio dove non si possono trovare informazioni, pensieri e aggiornamenti
ed è giusto che si facciano sentire a gran voce fino a quando non avranno ridato la voglia di vivere a tutte queste persone
oggi visti i funerali il grudo è ancora più grande
conosco il blog, conosco la ragazza, quello che racconta ha dell'incredibile
certi silenzi sono un'abuso di potere
noi vogliamo la verità.
grazie anche a te

Elle ha detto...

Guccia, leggo nei commenti nel blog di anna che le hai ric il cellulare.. lei ha un abbonamento.. per questo ti dà numero inesistente.
Ciao
Elle

Silvia ha detto...

Già...Dobbiamo stare vicini alle vittime di questo dramma.

Anna sta dimostrando una forza incerdibile, ammirevole!

Alligatore ha detto...

Certo, dobbiamo stare vicini agli abruzzesi colpiti e fare cose concrete indirizzando gli aiuti verso gruppi di fiducia. Per questo hai fatto bene a segnalare Solidarietà Attiva, come altri amici blogger.

Vale ha detto...

Io ci sono........

Marco Dale ha detto...

E' bello vedere che l'Italia c'è!
Il mio abruzzo è in ginocchio,la terra continua a tremare e anche chi non è stato colpito duramente come i fratelli Aquilani,vive nella paura che possa accadere qualcosa di terribile!
L'ultima scossa di lunedì l'ho sentita davvero forte visto che ero a Teramo a casa di amici!
Siamo gente tosta,ripartiremo!
Grazie a tutti!
Anna è una grande!!!

l'incarcerato ha detto...

Rifondazione sta facendo grandi cose, ecco cosa è un partito sociale. Mica solo chiacchiere.

Un abbraccio!

Cecco Angiolieri ha detto...

Guccia ti seguo da un po'..... e con immenso piacere ho scoperto che ci sei tu dietro al dono del pc x la nostra Anna......Grazie !!!! da abruzzese ti ringrazio!!!

guccia ha detto...

Ciao Cecco,

non voglio prendermi meriti che non ho, io ho solo fatto la mia parte con un bonifico, ci sono altri come L'incarcerato o Marina (di inezie essenziali) che hanno fatto molto, ma molto di più.
Siamo tutti molto felici :)

moltitudini ha detto...

Da quanto tempo non passavo di qui . :D

chit ha detto...

Un bel esempio di come volendo le cose si fanno!!

Un abbraccio e buon I° maggio a tutti!

l'incarcerato ha detto...

Ma da quando che non aggiorni il tuo blog? :)

guido barchi camalli ha detto...

GRAZIE BELLA

guido barchi camalli ha detto...

B: visto a vinto paolo

g: io lo sapevo già avevo già visto il finale

B: però il mio paolo è differente

G: in che senso?

B: beh viene da marte

G: no sul serio

B: davvero

G: ed la sinistra?

B: ci ha messo il cuore e la fatica e un pizzico di sale e la torta del paolo è fatta

G: ma che cavolo dici

b: ehm mi son ditratto con una delle mie veline

G: quale quale?

B: non si fan nomi cribbio

G: e i giovani?

B: quelli ci han messo il cuore

G: e perchè han perso?

B: non avevano le veline ovvio

beh grande giorgio il mio consigliere preferito

io ovviamente scherzo

grandeee

HIHI