Google
 

16 luglio 2007

Piccola cronaca di un piccolo viaggio.


Avrei potuto scrivere un post lunghissimo ma vi riporto una vacanza di dettagli, le stesse foto hanno cercato di essere tetti, visi, particolari, semplicemente, il più semplicemente possibile.
L'itinerario si è modificato per una serie inaspettata di guai... che fanno parte del viaggio.

A Praga un uomo sporco che disegna con un carboncino pesante su fogli spessi e macchiati, mentre turisti frettolosi gli passano intorno senza accorgersene.
Il castello, la cui proiezione ha tormentato l'immaginazione di Kafka, di notte, oltre il ponte, sopra la città.
Le vie strette della città vecchia e i negozietti dove piccole matrioske libere da matrioske più grandi si contendono l'attenzione dei passanti.
Il quartiere ebraico con la sua luce soffusa, raggi rapiti dalle tante nuvole di passaggio, che filtra appena a far risplendere l'oro della sinagoga spagnola, a trovare uno spiraglio fra le foglie per appoggiarsi su un sasso a fermare un pensiero, sulle lapidi disordinate del cimitero ebraico.
A Český Krumlov, la Moldova che abbraccia le case, costringendo gli uomini a costruire ponti. Il sapore di una trota e la pioggia incessante a rendere il cielo bianco e il castello, patrimonio dell'UNESCO, ancora più sfarzoso e colorato. Una soffitta con le sue travi di legno dove raccogliere pensieri e sensazioni, progettare un viaggio che continua, riposarsi e lasciarsi coccolare da una colazione "a conduzione familiare".
A Lubiana il mercatino della frutta, nonne e nipoti, piccoli banchi con poca frutta appena colta da mani callose e nere in minuscoli orti. Passeggiate tranquille a seguire il fiume, bancarelle di libri usati, il sole che torna a splendere.

E per finire due consigli: A Lubiana Gostilna Vodnikov Hram, a Český Krumlov pensione Rosa.

Qui ho pubblicato le foto, divise nelle tre principali località che abbiamo visitato.

24 commenti:

Radiant ha detto...

Mi è piaciuta l'immagine del disegnatore, forse è un vero artista a cui i passanti non fanno caso; lui, di contro, non si cura di loro e si concentra sulla propria creazione. Magari no, eh... Comunque l'immagine mi ha fatto pensare.
Bentornata, anyway! :) Spero che i guai cui facevi riferimento non siano stati roba troppo seria.
A risentirci!

Il Lo'

Captain's Charisma ha detto...

Wow, hai davvero reso bene l'idea seppur con poche parole...e poi Praga è davvero splendida...

Passero ha detto...

Bentornata.
Complimenti per le foto e per la descrizioni di quei dettagli che rendono ogni posto unico ed inimitabile.

Gloutchov ha detto...

E la mia invidia... dove la metti? Uff... e dire che mi ero infilato in un valigione e mi ero messo davanti al check-in in attesa che mi prendessi con te. Avevo messo anche una scritta sulla valigia: X GUCCIA!!
E invece, la polizia anticrimine mi ha prelevato pensando fossi un attentatore talebano... ci ho messo 3 giorni a convincerli... ufff!

Galadriel ha detto...

bentornata!allora che ti avevo detto?non sn posti magnifici? ;)

Franca ha detto...

Il resoconto del viaggio, ovviamente lo conosco.
Praga l'ho visitata, ma non ho visto il quartiere ebraico che dovrebbere essere interessante.
Le foto sono belle.

Ed ha detto...

Bentornata! Le foto rendono benissimo l'idea ;-)

guccia ha detto...

Lò qui urgono chiacchierate via msn, da una vita...
Grazie captain, passero, gloutchov fantasioso come sempre :)
Sì, galadriel, Praga l'avevo già visitata altre due volte, ma si scova sempre qualcosa di nuovo. Lubiana non eccezionale ma carina, Cesky Krumlov deliziosa.
Un bacio franca-mà, grazie :* interessante e terribile anche la sinagoga interamente ricoperta, persino nel soffitto, dei nomi delle vittime praghesi dell'olocausto... stanze bianche e vuote completamente piene di nomi scritti piccoli piccoli.

guccia ha detto...

grazie ed :)

Marco ha detto...

Bentornata.....Cacchio che posti!!!!

chit ha detto...

Manaccia, ed io che vi aspettavo a Trieste per un caffettino uffa...
sarà per la prossima volta dai ;-)

Un abbraccio di BENTORNATA

Choppa ha detto...

Ah, l'est. Ah.

Gianfranco ha detto...

Mi accodo affetuosamente al corteo di "bentornata". E' veramente un piacere rileggerti: trafficavo ogni giorno col tuo feed rss sperando di notare qualche aggiornamento, ma proprio hai preferito dimenticarti del web (e hai fatto bene :) )! Grazie ancora per aver condiviso con noi questi frammenti di impressione, e complimenti anche per le foto, ce ne sono alcune eccezionali. E perciò, da appassionato, mi chiedo: che apparecchio usi per gli scatti? Buon (doppio) lavoro!!! :)

guccia ha detto...

Gianfranco purtroppo ho messo in pensione l'Olympus OM-1 per una ben più banale ma pratica ed economica (visto il numero di scatti a cui solitamente mi abbandono) Canon EOS 350D (e quel "D" non manca di ferirmi il cuore).

Grazie a tutti e scusatemi la vacanza anche dal web ;)

Chopparella il prossimo anno giro intorno mar nero... ci stai?

guccia ha detto...

(per ora oltre all'obiettivo base 18-55 ho "solo" un 55-200... che adoro perché amo fotografare dettagli e sfuocare lo sfondo :P)

Gianfranco ha detto...

Caspita la 350D non è proprio una compattina.. si vedeva la qualità :). Se vuoi sfocare bene lo sfondo sui ritratti andrebbe benissimo un fisso 50/f1.4 :). Credo che un giorno la reflex la prenderò anch'io... aspettando di averre uno stipendio :p

guccia ha detto...

(grosso) Regalo di laurea ;););)
(e grazie Gabriele :*)
Figurati che un altro regalo era la pubblicazione di un libro (e grazie mamma e Thommy :*:*)
Super-super regaloni :):):)

Gloutchov ha detto...

:)

Gianfranco ha detto...

Che libro? Lo devo avere!!! :)

Marco ha detto...

Libro????
Dove???Quando????per averlo????

guccia ha detto...

ghghgh ve l'avevo detto che avevo vinto diversi concorsi letterari con dei racconti brevi, la cara famiglia li ha raccolti e pubblicati (scelta a loro discrezione). Mandare le richieste via mail e se sono un numero sostenibile io spedisco ;)
Domenica ventinove vado a ritirare un altro premio :D
Purtroppo sto partecipando pochissimo ultimamente, ma ho un paio di cose pronte da spedire.
Baciuzzi :*

guccia ha detto...

Ma avete notato lo scoiattolo che mi guardava? :P

Gianfranco ha detto...

Guccia io pago spedizione e costo del volume! No problem!

guccia ha detto...

Non se ne parla neanche! Te lo regalo assolutamente! Mandami l'indirizzo via mail!
:)